Cementazione gassosa

 

 

La cementazione gassosa viene applicata a particolari meccanici in acciaio legato soggetti ad usura.

Acciai più utilizzati: 16CrNi – 20Mn – 18NCD5

Il trattamento di cementazione gassosa è costituito da un procedimento simile a quello della carbonitrurazione senza  l’apporto di ammoniaca.

Il materiale in trattamento assorbe in superficie solo carbonio.

La temperatura di trattamento può arrivare a 900° ed è seguita da una fase di diffusione a temperatura più bassa, normalmente tra i 820° e i 860° in olio.

La cementazione gassosa è utile per conferire al particolare trattato resistenza all’usura, rafforzamento in superficie e tenacità interna.